Primitivo IGT Puglia "Magno" 2018 Sessantapassi Ladogana


biologico
biologico

Il Primitivo Magno nasce da uve primitivo in purezza, raccolte a mano e affina in acciaio. Un veloce passaggio in legno per circa 4 mesi, completa l'affinamento del vino prima della messa in bottiglia, dove riposa almeno 6 mesi. Il colore è un rosso rubino intenso con sfumature violacee, al palato i principali sentori olfattivi ricordano i frutti rossi matura con eleganti note balsamiche. Al palato è morbido, rotondo e giustamente tannico. SI abbina a timballi, verdure ripiene, cacciagione, formaggi di media stagionatura. Gradazione alcolica: 13,5% Bottiglie prodotte: 5.000 Curiosità: il nome deriva dal tratturo( sentiero erboso ampio) Magno che era il piu’ lungo e grande dei cinque regi tratturi della Aequum Tuticum-Troia, le terre tra l'Aquila e Foggia.


13.00