Palazzona di Maggio


Sui colli tra Imola e Bologna, vigneti e storica dimora

La tenuta Palazzona di Maggio è situata sulle colline di San Pietro di Ozzano Emilia in Emilia Romagna, a metà strada tra Bologna e Imola. Una storia che risale agli anni ’60 quando Luigi Perdisa piantò Sangiovese e Albana affiancandoli ad alcuni vitigni internazionali già coltivati in famiglia. Da allora per ben quattro generazioni, la famiglia Perdisa cura i propri vigneti nel pieno rispetto c della natura e produce vini di qualità, abbracciando l’innovazione con le più nuove tecnologie. La Tenuta Palazzona di Maggio è dominata dalla villa settecentesca da cui prende il nome, in una zona di grande rilievo storico e paesaggistico, nelle vicinanze del borgo Medioevale di San Pietro di Ozzano. Le colline sono caratterizzate da una straordinaria biodiversità e da terreni eterogenei estremamente adatti alla coltura della vite grazie anche a un favorevole microclima con elevata escursione termica e ventilazione. I vigneti si trovano tra gli 80 e 170 metri sul livello del mare, in terreni da alluvioni argillose e sabbia. Un luogo incantevole cdi cui val la conoscenza!